Le mie dieci letture migliori del 2018

Siamo alla fine di quest’anno e come da tradizione ho scelto i libri più belli che ho letto durante questo 2018. La lista sarebbe molto lunga ma per evitare di annoiarvi ho deciso di sceglierne “soltanto” dieci. Vediamoli insieme:

• “Sovvertimento dei sensi” di Stefan Zweig, dal quale sono partito per conoscere quest’autore che, nel corso dell’anno, ho imparato ad amare sempre più.

• “Bestia di gioia” di Mariangela Gualtieri: una raccolta ragionata di poesie della poetessa cesenate, divenuta ben presto imprescindibile.

• “L’altra verità. Diario di una diversa” di Alda Merini, col quale ho sentito la compianta poetessa dei Navigli a me vicina.

• “I promessi sposi” di Alessandro Manzoni, la mia prova più importante in questo 2018, che mi ha fatto riscoprire quest’archetipo del romanzo italiano moderno.

• “L’avversario” di Emmanuel Carrère, ansia a palate con uno dei libri più famosi di questo scrittore francese.

• “Ernesto” di Umberto Saba, col quale ho scoperto un lato nascosto del poeta triestino.

• “Il sergente nella neve/Ritorno sul Don” del mio amato Mario Rigoni Stern, un fiume di lacrime mentre leggevo il suo racconto della spedizione in Russia.

• “Il Gattopardo” di Giuseppe Tomasi di Lampedusa, una lettura estiva che finalmente mi ha fatto scoprire un grande classico della nostra letteratura.

• “L’iguana” di Anna Maria Ortese, una delle ultime rivelazioni degne di nota di quest’anno.

• “Io sono vivo e tu non mi senti” di Daniel Arsand, attraverso il quale ho ragionato sulla condizione degli omosessuali sopravvissuti ai lager nazisti.

~

Quali sono state le vostre letture preferite di quest’anno? Aspetto i vostri commenti!

2 commenti Aggiungi il tuo

  1. Ottime letture! Ti invidio la lettura dei Promessi; dopo il liceo, ci ho provato varie volte, ma non sono mai riuscita ad arrivare oltre le prime cento pagine…. Quest’anno ho letto tanti bei libri; se penso ad un ideale podio, direi: Patria di Aramburu, Anime baltiche di Brokken, e L’anno dei fuggiaschi di Sahota.
    Auguri per nuovo anno pieno di felicità e di buone letture, Pina

    Piace a 1 persona

    1. Behemoth ha detto:

      Anche i tuoi titoli sono molto interessanti. Contraccambio gli auguri!

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...