Letture dal Giappone: dan n. 20 dallo Ise Monogatari (I racconti di Ise)

Sakai Hōitsu, Foglie d’acero e suzumushi, Tokyo, Collezione del Museo Bunko

Una volta un uomo conobbe a Yamato una donna, e subito iniziò a frequentare ogni notte la sua abitazione. L’uomo prestava servizio a corte, e non molto tempo dopo, nel corso del terzo mese, mentre stava tornando alla capitale, recise un ramo di acero pieno di bellissime foglie rosse che inviò, insieme a una poesia, alla residenza dell’amata. La poesia recitava:

Il ramo che per voi
ho reciso
a dispetto della primavera
dei colori autunnali
ha tinto le proprie foglie.

La risposta della donna lo raggiunse subito dopo il suo arrivo alla capitale:

In un attimo
il colore di queste foglie
è mutato.
Sembra quasi che nel vostro villaggio
non ci sia la primavera!

Da Ise monogatari (I racconti di Ise), ed. Marsilio 2018, raccolta di racconti aneddotici (dan) del periodo Heian (IX-X sec.)

Lettura proposta da Francesco Mancinelli

Un commento Aggiungi il tuo

  1. wwayne ha detto:

    Anch’io ho scritto un post sulla letteratura giapponese: https://wwayne.wordpress.com/2011/01/31/big-in-japan/. Che ne pensi?

    "Mi piace"

Rispondi a wwayne Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...