Madeleine Bourdouxhe, “Marie aspetta Marie” (Recensione)

Grazie ad Adelphi editore l’Italia sta scoprendo in questi ultimi anni autori stranieri ingiustamente trascurati dell’editoria, per i quali i consensi sono quasi sempre obbligatori. Uno di questi è la scrittrice belga Madeleine Bourdouxhe, della quale la casa editrice ha già pubblicato nel 2005 La donna di Gilles e che quest’anno fa ritornare negli scaffali delle librerie…