ArtShaker #54: la Madonna dei denti di Vitale da Bologna, 1345

Vitale degli Equi, meglio noto come Vitale da Bologna, fu una delle personalità artistiche più importanti nel panorama bolognese del Trecento. La sua attività iniziò a Bologna intorno al 1330 e nell’arco di un decennio Vitale divenne un pittore di grande notorietà, cominciando a esser richiesto dai più importanti committenti del tempo. La sua fama…

ArtShaker #41: Coppo di Marcovaldo, maestro dell’arte precimabuesca

Siamo soliti immaginare gli albori dell’arte italiana nella figura quasi mitica di Cimabue, definito per lungo tempo il primo grande artista ad aver manifestato nel proprio lavoro i prodromi di quella che sarebbe poi stata la sensibilità prettamente umanistica. Questo sentire comune in gran parte è derivato da una certa trascuratezza nei confronti di ciò…

ArtShaker #21: i volti dell’iconografia paleocristiana, parte II

«Il suo [di Costantino] carattere è stato formato secondo il divino originale del sovrano supremo e la sua mente riflette come in uno specchio lo splendore della virtù di Dio. Perciò il nostro imperatore è perfetto in discernimento, bontà, giustizia, coraggio, pietà e devozione a Dio» Eusebio di Cesarea «[I soldati] giurano per Dio, per…