ArtShaker #55: Yves Klein e Santa Rita da Cascia. Un possibile volo

Sembra paradossale che una santa come Rita, oggetto da lungo tempo di una fervente devozione popolare, abbia al suo seguito un così scarno corredo visivo, composto perlopiù da rappresentazioni votive stereotipate e di scarso valore. Eppure, così è. Tale fenomeno, per quanto bizzarro possa sembrare, può essere spiegato in virtù di alcuni elementi storici che…

ArtShaker #50: rileggere Kandinskij

Parziale alt alla produzione, ritorno a una vita semplice all’insegna di una rilettura delle prerogative e della laboriosità per assecondare un divenire temporale (più ostico a chi solitamente cede al vivere veloce), momenti di mancata speranza o addirittura scetticismo nei confronti delle forze disposte in campo contro l’emergenza sanitaria attuale; essi spingono a un ritiro…

ArtShaker #44: le strutture ambientali di Carla Accardi

Dipingere è stata la mia passione, un modo per avere amore dagli altri anche o illudermi, che è lo stesso. Sono atea laica, non ho illusioni ma credo in ciò che faccio. Emblematiche queste parole che nascono dalla penna di Carla Accardi, una delle artiste più rappresentative del secondo dopoguerra italiano. Il suo lavoro, in…

ArtShaker #39: Tempo di meditazioni. Piero Dorazio

Qualche giorno fa, sulle pagine virtuali di Artslife alle quali attualmente migriamo più che mai per necessità ed emergenze espressive, Bruno Ceccobelli nel confessare i “Pensieri di un artista isolato” con una riflessione sul coevo stato dell’arte e del suo – riprendendo l’Allowiana definizione del ’72 – Sistema, terminava con una malinconica ma al contempo…

ArtShaker #7: il ballerino Alexander Sacharoff ritratto da Jawlensky e Werefkin, 1909

Nel 1909, mentre da Parigi si diffondeva il fenomeno futurista, nell’area tedesca andava formandosi l’embrione di quello che sarà il fenomeno di Der Blaue Reiter, gruppo che segnò l’altra faccia dell’Espressionismo tedesco oltre l’esperienza del ben più violento gruppo Die Brücke di Dresda. Il terreno fertile per il cosiddetto Espressionismo lirico guidato da Vasilij Kandinsky…