Matsumoto Seichō, “La ragazza del Kyūshū” – MilleGru #1

La ragazza del Kyūshū è un romanzo noir scritto da Matsumoto Seichō nel 1961 (titolo originale: “Kiri no hata”) e pubblicato da Adelphi nel 2019 con la traduzione di Gala Maria Follaco. Salta subito all’occhio la quantità di tempo trascorso tra la pubblicazione in Giappone e la traduzione italiana. Moltissimi degli scritti di Matsumoto Seichō…

Letture dal Giappone: dan n. 4 dallo Ise monogatari (I racconti di Ise)

C’era una volta una persona che viveva nell’ala occidentale della residenza dell’Imperatrice Madre, nella sezione orientale di Gojō. Un uomo finì suo malgrado per innamorarsene e, verso il decimo giorno del primo mese, mentre andava a farle visita, scoprì che lei aveva abbandonato la residenza. Un dolore insopprimibile lo colse non appena apprese che si…

Natsume Sōseki, “Io sono un gatto” (versione manga) (Recensione)

È sempre possibile riscoprire un classico della letteratura attraverso degli accorgimenti mirati che vadano a modificare la sua veste estetica ma non il suo contenuto. Ve ne avevo già parlato in un articolo dedicato ai Promessi Sposi, e ora vorrei consigliarvi un libro che, per certi versi, porta alle estreme conseguenze tutto ciò: si tratta…