ArtShaker #74: Goro di Gregorio e la “Madonna degli Storpi”

Camminando per le sale del Museo regionale di Messina l’attenzione dei visitatori non può non essere catturata da un’opera dalla dolcezza travolgente come la Madonna degli Storpi dello scultore senese Goro di Gregorio. Un pezzo unico nelle collezioni del museo per via la sua straordinaria importanza, questa infatti costituisce una delle rare testimonianze dell’attività dello…

ArtShaker #72: La Villa del Casale a Piazza Armerina

La storia della Sicilia è legata ai popoli che nei secoli l’hanno abitata. L’isola fu meta, sin dalla preistoria, di dominatori attratti dalla sua ampiezza e centralità nonché dalla sua inesprimibile bellezza. L’avvicendarsi di diverse civiltà ha reso quest’isola ricca di segni che il tempo ha custodito fino ai nostri giorni. Ciclopi, Lestrigoni, Sicani, Elmi,…

ArtShaker #71: Dal Giappone alla Sicilia, la storia di O’Tama Kiyohara

Ogni appassionato/a d’arte avrà sentito parlare almeno una volta del Japonisme, termine che indica quel fenomeno culturale che si sviluppa nella seconda metà del XIX secolo e che identifica l’influenza dell’arte giapponese sulla pittura occidentale. Nella terra del Sol Levante questi furono anni di grande agitazione, causata dallo scontro tra due opposte fazioni: chi desiderava…

Stefania Auci, “I leoni di Sicilia” (Recensione)

Per quanto potesse amarla e considerarsi suo figlio, Palermo lo trattava da estraneo. Lui aveva provato a farsi accettare, l’aveva corteggiata con la ricchezza, aveva dato lavoro, aveva portato benessere.  Forse era questo che non gli perdonava: il lavoro. Il potere. Gli occhi aperti sul mondo quando invece Palermo i suoi occhi li teneva ben…